Keats-Shelley200

I bicentenari delle morti di Keats e Shelley nel 2021 e 2022, e il lancio di Keats-Shelley200, con il suo ricco programma di iniziative, mostre, borse di studio, ed eventi sia in Italia che nel Regno Unito, rappresentano un momento straordinario per celebrare la loro straordinaria eredità poetica e per riflettere sul nostro futuro.

La campagna Keats-Shelley200, concentrata sugli ultimi anni delle vite dei poeti, comprenderà eventi relativi ai bicentenari delle loro opere più importanti e degli avvenimenti più significativi delle loro vite, quali ad esempio l’arrivo di Keats in Italia e la pubblicazione dell’elegia Adonais di Shelley, così come le morti precoci di entrambi avvenute in Italia a distanza di diciotto mesi. Sarà un periodo di attività intensa tanto per la Keats-Shelley House di Roma quanto per l’Ente Morale britannico che sostiene la Casa. I progetti chiave della campagna sono i seguenti:

  • La creazione di un nuovo sito internet e archivio digitale online;
  • Il restauro dei soffitti storici del museo;
  • Una serie di eventi teatrali e poetici sia in Inghilterra che in Italia nel corso del 2020, 2021 e 2022;
  • Una conferenza accademica al King's College di Londra prevista nel 2020;
  • Borse di studio accademiche offerte a giovani studiosi dei poeti romantici;
  • Una serie di attività di sensibilizzazione e didattiche in collaborazione con partner britannici per tracciare un profilo e celebrare l'opera di Keats and Shelley;
  • Un evento teatrale con cena di gala presso il sontuoso Palazzo Doria-Pamphilj a Roma e un concerto d'opera a Napoli;
  • Una nuova, ambiziosa mostra alla Keats-Shelley House di Roma in collaborazione con la Pforzheimer Collection della New York Public Library dal titolo Adonais: l'eredità congiunta di Keats e Shelley. La mostra racconterà le storie delle morti dei poeti ed esplorerà il loro testamento letterario, iniziando proprio con Adonais, l'elegia che Shelley dedicò al defunto Keats.

Sono inoltre previste molte altre iniziative, tra le quali una presenza crescente ai festival letterari, una serie di passeggiate nella città di Winchester in onore dell’“Ode all’autunno”, un podcast, una trasmissione radiofonica, e un vasto numero di attività volte a sensibilizzare le scuole del Regno Unito in aggiunta al lavoro già svolto dalla Casa di Roma.

Se ti fa piacere DONARE ORA per aiutare la causa Keats-Shelley200, contribuirai a realizzare il nostro ambizioso progetto negli anni a venire e ci aiuterai a investire nella nuova generazione di studiosi e amanti della poesia romantica con le nostre borse di studio, la nostra mostra, i numerosi eventi e il programma di sensibilizzazione.
Per contattarci: info@keats-shelley-house.org