Accesso per i diversamente abili

L’edificio del museo è un palazzo storico costruito nel 1725. Per questa ragione  l’accesso per i disabili è limitato, si chiede di contattare il museo prima della visita.

VISITATORI CON DISABILITÀ FISICHE

Il museo si trova al secondo piano, raggiungibile con 39 gradini di una stretta scala. Il personale è a disposizione per aiutare a portare una sedia a rotelle ma deve essere preventivamente avvertito. All’interno del museo, i visitatori su sedia a rotelle o con gruccie si possono muovere liberamente.Ci sono tante sedie dentro il museo se un visitatore si vuole sedere.

VISITATORI CON DISABILITÀ SENSORIALI

Il museo fornisce una versione a grande formato delle etichette e dei pannelli della collezione permanente, le copie possono essere prese in prestito in biglietteria. Per i non vedenti, il museo offre una spiegazione introduttiva ma la richiesta di questo servizio va fatta precedentemente
I cani guida sono benvenuti al museo. La maggior parte degli oggetti esposti nel museo sono visivi e quindi i visitatori audiolesi non incontreranno difficoltà. Per visite di gruppi con questo handicap, il personale può offrire una spiegazione della vita di Keats e della storia del Museo, purchè il gruppo abbia un’interprete del linguaggio dei segni. E’ necessaria la prenotazione. Per informazioni ulteriori si prega di consultare la pagina di prenotazione gruppi.

 

VISITATORI CON DIFFICOLTÀ DI APPRENDIMENTO O ALTRE DISABILITÀ

Il museo accoglie spesso gruppi di giovani o adulti con difficoltà di apprendimento. Come tutti gli altri gruppi, il responsabile deve prenotare la visita e comunicare se desidera una guida del museo.